WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 02/07/2020, 10:23

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 22/10/2012, 12:11 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti.
Vi scrivo per aggiornarvi sull' avanzamento della costruzione.
Prima di tutto devo una risposta all' amico Stefano Er Piotta 71.
L'elica trasversale di manovra è presente sulla nave reale e di conseguenza anche sul modello.
Ecco due foto esplicative:
Allegato:
Isola di Capri 51.jpg
Allegato:
Isola di Capri 63.jpg

Per quanto concerne il modello ecco la foto da cui si evince l' avvenuta rimozione della parte superflua del condotto. In alto a destra della foto si può notare la costruzione in corso, della cubia dell' ancora.
Allegato:
foto 079.jpg

Alla prossima!
Capt.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 22/10/2012, 17:20 
Non connesso

Iscritto il: 29/01/2011, 17:28
Messaggi: 162
cognome e nome: Scrignoli Stefano
Grazie per la risposta


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 03/12/2012, 11:37 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti. Eccovi un aggiornamento sull' avanzamento della costruzione.
Trattasi della creazione dei due pozzi delle catene e del posizionamento dei due salpancore
elettrici che ho comprato in Germania già pronti per l' uso. Il primo passo è stato il disegno della zona di prora. Ecco la foto
Allegato:
BOW.jpg
.
Poi ho creato la base per i due salpancore usando un foglio di ottone da 1 mm. Anche qui ho prima disegnato il pezzo che ho successivamente tagliato. Ecco le foto:
Allegato:
BOW (1).jpg
Allegato:
scaricata 15 sett 414.jpg

Poi ho iniziato la rimozione della balsa superflua ed ho pareggiato il tutto prima con della carta abrasiva e poi ho apllicato una mano di stucco epossidico.
Ecco le foto:
Allegato:
BOW (4).jpg
Allegato:
foto 077.jpg

Per adesso è tutto. A risentirci
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 13/05/2013, 11:39 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti.
Riprendiamo gli aggirnamenti della costruzione sperando che ciò possa essere di gradimento.
Eravamo rimasti fermi al posizionamento dei due salpancora. Eccoli fissati sulla loro basetta
Allegato:
BOW (3).jpg
mentre verifico che lo spazio che ho creato sia sufficiente per il loro posizionamento. Poi ho creato i due pozzi per le catene ed ho impermeabilizzato le paratie con stucco epoxy che dopo essere stato levigato è stato coperto con una mano di resina epoxy caricata con fibra di vetro. Ecco le foto:
Allegato:
foto 078.jpg

A resina essicata ho fissato una delle estremità per ciascuna delle catene, al fondo di ciascun pozzo, utilizzando la colla epoxy che ho succesivamente ricoperto con una mano di resina epoxy data per impermeabilizzare i pozzi stessi.
Allegato:
FOTO DIC 13 (1).jpg

Alla fine di tutto ciò ho posizionato provvisoriamente il ponte di coperta per verificare che non ci fossero sorprese.
Allegato:
foto del 14.02.13 nr. 2.jpg

Per Adesso è tutto. Alla prossima !
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 13/05/2013, 12:19 
Non connesso

Iscritto il: 09/12/2008, 12:11
Messaggi: 1031
capt.luciano ha scritto:
Salve a tutti.
Riprendiamo gli aggirnamenti della costruzione sperando che ciò possa essere di gradimento.
Capt.Luciano



Ciao Luciano,
gli aggiornamenti sono senz'altro di gradimento, anche se non commento molto i vari avanzamenti. Uno dei motivi è che di RC ne capisco ben poco e per me tutto quello che fai va bene.

Comunque posso dirti che stai facendo un ottimo lavoro e certe navi non se ne vedono molte in giro e quindi anche la tua scelta è molto da apprezzare.

Ciao,
Rodolfo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 14/05/2013, 12:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Ciao Luciano, un lavoro molto interessante. Sai sto realizzando anch'io un modello navigante, ovviamente non in autoostruzione come il tuo, ma da kit della billing boats. Si tratta del Bankert, scala 1:50 ( 65 cm di lunghezza fuori tutto). Avevo intenzione di istallare vari dispositivi ed attuatori per simulare alcune funzioni di lavoro e illuminare il modello, ma l'inesperienza e la fretta di finire mi hanno fatto desistere.
Spero di poterlo ultimare prima dell'estate, magari potremmo navigare insieme.
Ho optato per un motore elettrico a spazzole della serie speed 600 a 7.2 v.
Ho acquistato una batteria al gel da 6 V, 7Ah, e sono in attesa del regolatore (ROBBE ROKIE).
La radio è una futaba 2 canali ( anche per questo ho lasciato perdere altri azionamenti).
Il giunto asse elica-motore l'ho fatto con un tubo in gomma, anche se sto valutando l'opzione giunto cardanico.
Spero che il tutto funzioni a dovere.
Saluti e buon lavoro, ALIMURIMETA.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 14/05/2013, 14:26 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Ciao Francesco. Ti ho letto sul tuo topic relativo al Bankert della BILLING BOATS.
Consentimi di ricordarti che con il giunto di gomma portebbe accadere che i giri dell' asse motore si mangino la gomma con il risultato che il modello si ferma in acqua nonostante che il motore giri regolarmente. Mi riferisco alla parte interna della gomma dove va innestato l'albero motore. Anche se hai un'ottima rigidità nel collegamento tra gli assi cioè nel tuo giunto di gomma, ricordati che quando il modello sarà in acqua e sotto carico, la situazione cambia notevolmente. Per stare tranquillo ti consiglierei di usare un giunto della Robbe del tipo economico quale è il NAVY KARDAN 35 o anche uno equivalente della Graupner.
Ciao Capt.Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 15/05/2013, 13:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Grazie Luciano, in effetti il tubicino in gomma l'ho provato solo a vuoto. Non appena possibile vado a compare il giunto che mi hai suggerito.
Ieri ho incollato il piede di sostegno dell'asse porta elica e l'anello KORT. Ho utilizzato colla epoxy 5 minuti, prima però ho graffiato un pò lo scafo per essere sicuro che la colla faccia corpo con la plastica.
Non vedo l'ora di metterlo a bagno e provare a dare "potenza alle macchine".
Saluti ALIMURIMETA.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 28/05/2013, 11:53 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti.
Prima di tutto devo esprimere un cordiale ringraziamento all' amico Rodolfo.
Per quanto riguarda la costruzione del modello, devo illustrarvi anche un altro aspetto dell' autocostruzione e cioè quello relativo al disegnarsi in proprio tutte le parti e/o i pezzi necessari. Per il mio modello ho pochi disegni disponibili. Il fascicolo in vendita su ANB è affetto da errori macroscopici, in primis, il piano di costruzione su cui le ordinate sono completamente sbagliate. Per fortuna seguendo altre strade sono riuscito a recuperare qualche disegno Armatoriale che mi è servito come base per impostare il modello.
Successivamente ho dovuto la necessità di disegnarmi i profili laterali. Il primo passo è stato quello di recuperare sul web quante più foto dettagliate erano disponibili ma dopo aver collezionato oltre un centinaio di scatti avevo ancora qualche dubbio.
Per cui mi sono recato al porto, armato di fotocamera ed ho scattato un bel pò di foto mentre il traghetto era in banchina.
Alla fine ho elaborato il tutto, incrociando sia i disegni che le foto ed ecco il risultato:
Allegato:
foto da selezionare 016.jpg

Il fatto di riprodurre una nave esistente e che per di più naviga sottocasa è certamente un gran vantaggio. Difatti dalla verifica del disegno con la visita sottobordo in banchina è emersa qualche dimenticanza che è in corso di rettifica.
Per adesso mi fermo qui. Alla prossima!
Ciao a tutti.
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 06/07/2013, 10:54 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti.
In un ritaglio di tempo libero sono riuscito ad applicare una seconda mano di stucco spray
al lato di dritta.Ecco la foto
Allegato:
foto del 25.05.13 005 var 1.jpg
Prossimamente mi toccherà modificare le cubie delle ancore che ho erroneamente maggiorato in assenza di disegni dettagliati. Purtroppo la mancanza dei disegni è il problema più difficile da risolvere. Bisogna affidarsi alle foto ed all' intelletto.
Per mia fortuna sono riuscito ad avere delle foto molto dettagliate fatte a bordo del traghetto proprio nella zona prodiera nonchè tutte le misure effettive delle attrezzature per l' ormeggio. Così mi sono ridisegnato la zona prodiera che mi interessa. Ecco la foto:
Allegato:
foto del 12.06.13 (1).jpg
.
Per adesso è tutto.
Ciao
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it