WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 04/07/2020, 7:27

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!

Regole del forum


HAI LETTO IL REGOLAMENTO DEL FORUM? - TI SEI PRESENTATO? - HAI FATTO UNA RICERCA PRIMA DI CHIEDERE?



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 18/05/2011, 16:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2009, 19:26
Messaggi: 38
Lo spunto per questo argomento mi è stato dato da Roberto che cercava informazioni per il motore a vapore del suo cutter da 10 metri
Et voilà ......
Carlo


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 18/05/2011, 16:27 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2008, 9:53
Messaggi: 692
Località: Milano
Ciao Carlo
Sembrerebbe proprio il mio motore ma una foto un po' più grande non potevi metterla?
Ho cominciato stamattina a fare qualche prova per costruirlo: appena arrivo a qualcosa di decente ti manderò una foto...
Poi lo sai che avrò bisogno dei tuoi consigli per tutte le raccorderie visto che io sono proprio negato inq uesto campo...
Roberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 18/05/2011, 21:30 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2008, 9:53
Messaggi: 692
Località: Milano
secondo gli esperti del settore "vapore" come dovrebbe essere l'albero a camme del motore compound in questione?
Alcuni esempi li ho visti con dei dischi saldati all'asse mentre altri con delle staffe.
Io davvero ne capisco poco e non vorrei fare un altro errore...
Roberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 19/05/2011, 8:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2009, 19:26
Messaggi: 38
Ti allego un disegno e due fotografie
Mostrano l' albero motore con i perni di biella a 90° tra loro ; l' albero motore appoggia su 3 supporti ed all' esterno ci sono i 4 eccentrici per l' inversione sistema Stephenson
Questo è esattamente il motore del tuo cutter
Carlo


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 19/05/2011, 16:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2009, 19:26
Messaggi: 38
Il motore compound ha la peculiarità di avere i due cilindri di diverso diametro .
Il primo è il cilindro ad alta pressione , ha il diametro più piccolo e viene alimentato dalla caldaia
Il secondo è il cilindro a bassa pressione, è di diametro maggiore e viene alimentato dallo scarico del primo cilindro
Il maggior diametro del secondo cilindro compensa la minor pressione del vapore che si è già parzialmente espanso nel primo cilindro
La potenza erogata dal motore compound è inferiore a quella erogata da un motore bicilindrico "twin" ; ad esempio il catalogo Stuart Model da i seguenti valori :
twin 1/10 bhp = 74W a 1500 rpm ;
compound : 1/16 bhp = 46,2W a 1500 rpm
Anche il consumo di acqua di un motore compound è inferiore a quello di un twin , sempre dal catalogo Stuart Model si hanno i seguenti valori :
twin 12,3 lb/h = 0.35 kh/h ;
compound 3,47 lb/h = 0.1kg ora
Questo vuol dire che , su un modello navigante , usando il compound con una caldaia abbastanza capiente è possibile non mettere il serbatoio e la pompa acqua di alimentazione caldaia
Carlo
P.S. a chi è interessato all' argomento dei motori a vapore , non solo compound ma "di tutto e di più" consiglio il libro "Model Stationary & Marine Steam Engines"


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 20/05/2011, 14:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2009, 19:26
Messaggi: 38
Le fotografie sono del motore costruito qualche anno fa ed ora in fase di completamento
La "scatola di montaggio" è stata acquistata dalla Stuart Models come "set of casting" , contiene le fusioni grezze in ghisa e bronzo , pezzi di trafilato ed i disegni con le misure in pollici .
Ogni pezzo deve essere lavorato , e per questo è necessario avere almeno il tornio ; avendo anche la fresatrice il lavoro viene molto semplificato


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 22/05/2011, 8:50 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2008, 9:53
Messaggi: 692
Località: Milano
La tua è la perfezione del funzionante e lascia sbalorditi.
Il mio non sta venendo così perfetto ma anche la scala è diversa....
Cosa ne pensi, può andare?
Roberto


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 22/05/2011, 11:05 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2009, 19:26
Messaggi: 38
Splendido !!!!! specialmente considerando quanto sia piccolo
Se hai bisogno di qualche dettaglio sono a tua disposizione
Carlo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 22/05/2011, 12:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2008, 9:53
Messaggi: 692
Località: Milano
Detto da te è davvero un complimento...
Se domani sera ci sei al MP lo porto e mi spiegherai come realizzare l'invertitore, visto che sui disegni sembra non ci sia nemmeno...
Roberto


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: motori a vapore "compound"
MessaggioInviato: 24/05/2011, 8:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 10/03/2009, 19:26
Messaggi: 38
Il blocco motore è stato lavorato al tornio montandolo su un mandrino a griffe indipendenti ed equilibrando il tutto il più possibile per evitare vibrazioni
La Stuart ricava già nella fusione i condotti vapore ai cilindri , devono essere invece forati gli scarichi ed gli attacchi per i rubinetti di scarico della condensa
I coperchi sono anche essi lavorati al tornio con un normale mandrino autocentrante


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 10 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it