WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 26/05/2020, 18:25

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 04/07/2012, 18:36 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti:
Stò provando a collegare il blocco di prora al resto della costruzione in modo da verificare che il tutto sia corrispondente.
Vi invio qualche foto.
Allegato:
foto del 17.05.2012 003 rid 85.jpg
[attachment=0]
Ciao
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 14/07/2012, 11:37 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti:
Eccovi le foto relative ad un 'altro avanzamento del lavoro.
Trattasi del completamento della posa del fasciame dello scafo.
Ho usato dei listelli di tiglio da 2 x 10 , 2 x 4 e 2 x 2.
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 010.jpg

Il blocco di prora non è stato ancora posizionato.
Il fasciame è stato posizionato tenendo l' ossatura dello scafo con il ponte di coperta in basso
(come si vede nelle foto precedenti) ed incollando i listelli alternativamente uno a dritta e poi subito dopo uno a sinistra onde evitare la torsione dello scafo (si può fare anche viceversa).
Ciao a tutti
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 28/07/2012, 10:05 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti:
vi posto uno nuova foto concernente un altro passo in avanti nella costruzione del modello.
Ho praticato le aperture per il passaggio degli assi delle eliche e l' apertura per l' alloggiamento del propulsore jet.
Ecco la foto:
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 013.jpg

Ciao
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 29/07/2012, 21:58 
Non connesso

Iscritto il: 28/12/2008, 23:42
Messaggi: 295
Località: torre del greco
cognome e nome: arturo pane
ciao Luciano, come si va? da parecchio non ci sentiamo, vedo che stai facendo veramente un bel lavoro, ti faccio i miei complimenti, dimmi una cosa lo fararai dinamico?
per il momento ti saluto e ti auguro una buona domenica, ciao arturo


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 10/08/2012, 11:31 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti: la calura estiva mi costringe ad avanzare nella costruzione del modello, soltanto a piccoli passi. Eccovi un aggiornamento sul procedere dei lavori:
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 004.jpg
. Questa è la chiglia da cui ho rimosso questo rettangolo di fasciame.
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 005.jpg
. In quest' altra foto c'è il propulsore jet nella sua posizione.
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 006.jpg
. ecco una vista dall' alto del propulsore jet bloccato provvisoriamente tra le ordinate. Il lavoro di fissaggio definitivo sarà fatto al termine della rifinitura dello scafo. Per adesso ho solo bisogno di determinare gli spazi necessari per poter sistemare gli impianti necessari al funzionamento del modello.
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 007.jpg
. Questa è l' uscita del jet a cui sarà apllicata successivamente la sua cuffia ad imbuto.
Allegato:
FOTO DEL 21 GIUGNO POM 008.jpg
Questa è una vista generale dello specchio di poppa come è attualmente.
Ciao e buone vacanze a tutti.
Capt. Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 29/08/2012, 10:40 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti cari amici:
un altro passettino avanti è stato fatto. Ho fissato il blocco di prora che come avete potuto vedere precedentemente, avevo preparato a parte.
Il fissaggio è stato fatto spennellando la colla vinilica sulle due parti dell' ordinata nr. 40 e fissando il tutto con delle normali viti per legno poste all' interno dello scafo.
Ecco la foto del lavoro compiuto:
Allegato:
scafo lato dr.jpg

Vi saluto tutti.
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 03/10/2012, 18:44 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti:
eccovi un altro aggiornamento per quanto riguarda l' avanzamento della costruzione dello scafo. Ho iniziato ad appllicare lo stucco epossidico che mi servirà anche per calafatare la parte esterna dello scafo altre che a corregere gli immancabili piccoli errori che come sempre non mancano mai. Questa è la foto del lato di sinistra.
Allegato:
foto del 11 luglio 010.jpg
. Come da mia prassi consolidata, il prodotto che uso è di tipo professionale, facilmente reperibile in tutti i negozi di articoli per la nautica.
L' interno dello scafo è stato calafatato apllicando due mani di resina epossidica caricata con fibre di vetro granulato. La prima mano l'ho caricata al 50 pc (più densa) mentre la seconda l' ho caricata al 25 pc (più fluida). Anche la resina è uno prodotto professionale acquistato in un negozio per la nautica. Dopo qualche giorno di attesa ho iniziato ha sistemare il basamento dell' elica trasversale prodiera (in inglese: bow thruster).
Eccovi alcune foto nelle quali si più notare la brillantezza della resina che è stata applicata.
Allegato:
FOTO DEL 12.08.2012 (3).jpg
.
Allegato:
FOTO DEL 12.08.2012.jpg

Una volta posizionato il basamento e verificato il suo corretto posizionamento ho montato il motore giusto il tempo di verificarne il posizionamento in asse e per scattare questa foto.
[attachment=0]Per adesso è tutto.
A risentirci!
Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 04/10/2012, 12:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Ciao Luciano, devo dire che stai facendo un lavoro molto pulito e preciso. Anch'io sto usando stucchi e fondi bicomponenti. Hanno una resa finale e una resistenza strutturale notevoli. Una domanda: lo stucco esterno alla scafo lo carteggi a secco o devi bagnare la carta smeriglio?
Quello che uso io non nevessità di levigatura a umido.
Saluti e buon lavoro ALIMURIMETA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 09/10/2012, 11:38 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Salve a tutti:
ho completato il montaggio dell' impianto dell' elica trasversale di manovra , fissando i due condotti laterali. Gli spazi vuoti sono stati colmati e sigillati con lo stucco epoxy che una volta seccato sarà levigato a dovere. A questo punto devo una risposta all'amico Alimurimeta: l' epossidico che stò usando può essere levigato sia a secco che ad umido.
Io uso entrambi le soluzioni che valuto al momento il relazione alla durata del lavoro e soprattutto alla quantità di polvere che devo abbattere. Ti faccio un esempio pratico:
sto levigando lo scafo per tutta la sua lunghezza,con il sistema ad umido poichè se lo facessi a secco avrei una grande quantità di polvere che mi darebbe tanto fastidio (ovviamente con l' acqua il problema della polvere non sussiste).
Per delle piccole zone di particolare dettaglio preferisco carteggiare a secco a piccoli intervalli in modo da poter aspirare immediatamente la polvere che si crea ed avere sempre la zona di lavoro pulita. Insomma faccio come fa il dentista, che usa il trapano con le frese e contemporaneamente l' aspiratore.
Eccovi di seguito le foto del lavoro compiuto.
Allegato:
FOTO DEL 16.08.2012 (4).jpg
Allegato:
FOTO DEL 16.08.2012 (5).jpg


Alla prossima!

Capt.Luciano


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: ISOLA DI PROCIDA
MessaggioInviato: 09/10/2012, 12:54 
Non connesso

Iscritto il: 29/01/2011, 17:28
Messaggi: 162
cognome e nome: Scrignoli Stefano
Interessante sia il procedimento sia la possibilità di mettere l'elica trasversale a cui non sapevoche esiste anche nei modellini.
Ho però un paio di domande:
Taglierai i tubi in eccesso?
L'elica trasversale è presente anche nella nave vera?


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 30 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it