WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 26/05/2020, 19:53

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!


Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 14/11/2014, 21:16 
Non connesso

Iscritto il: 08/11/2014, 17:07
Messaggi: 10
cognome e nome: marcello lorenzi
Buon giorno a tutti mi chiamo Marcello e dopo 30 anni di inattività ho ripreso a fare del modellismo
sono un pò arrugginito , ma trovo questi forum delle vere fonti di scambio di opinioni e suggerimenti che valgono oro colato
ho appena assemblato i due scafi e mi tocca stuccare le due parti, secondo voi devo farlo anche nella parte della foto che allego.
suo lo stucco della tamiya , ho visto che fa in fretta ad asciugare,
secondo voi è meglio bagnare un pò l'attrezzo , prendere una parte di stucco e metterlo su una base o prenderlo direttamente dal tubetto, ho paura che mi asciughi.
So che sono domande da neofita ma ogni commento è ben accetto

ciao marcello


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 14/11/2014, 22:40 
Non connesso

Iscritto il: 09/12/2008, 12:11
Messaggi: 1030
Ciao Marcello,
le linee di giunzione dei pezzi dovrebbero sparire tutte in quella zona, visto che le varie parti dello scafo unite per saldatura e/o rivettatura non si notano in una scala come la 350.
La stuccatura è d'obbligo, e personalmente trovo lo stucco Tamiya ottimo per questi lavori.
Bagnare, presumo con acqua, lo strumento che adoperi non serve a niente e forse sarebbe anche controproducente.
Per conservare il più a lungo il contenuto del tubetto conviene prenderne poco per volta direttamente dal tubetto e chiuderlo. Poi spalmi bene lo stucco nelle fessure, e ad asciugatura avvenuta devi lisciare con carta abrasiva. Io adopero quella a secco per la sgrossatura e quella bagnata per la rifinitura. Tieni presente che la carta di tipo dry (o a secco) va usata solo asciutta, mentre quella di tipo wet (o bagnata) la puoi usare sia asciutta che bagnandola con acqua. A secco si vede meglio il lavoro che fai, ma si impasta subito, mentre usata bagnata lavora meglio, ma bisogna continuamente bagnarla per togliere i residui dello stucco e per vedere meglio la lavorazione si deve asciugare il pezzo; per farlo basta un pezzo del comune scottex.

Per lo stucco puoi anche spremerne un po su una qualsiasi superficie, ma come dici si asciuga abbastanza in fretta e dopo qualche minuto non si stende più molto bene. Metterne un po su una superficie è valido quando ne serve abbastanza perché l'uso abbondante impedisce che asciughi dove lo depositi. Quando ne serve poco è preferibile prenderlo direttamente dal tubetto, avendo cura di richiuderlo subito dopo. Lasciarlo a perto a lungo causa l'asciugatura dello stucco all'interno del tubetto stesso.

Ciao,
Rodolfo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 14/11/2014, 22:55 
Non connesso

Iscritto il: 08/11/2014, 17:07
Messaggi: 10
cognome e nome: marcello lorenzi
Ciao Rodolfo
Questa consulenza va pagata mandami la fattura,
A parte gli scherzi e proprio ciò che mi serviva
Domani mi metto subito al lavoro poi ti mando le foto
Un grazie ancora mi è stato molto utile
Ciao marcello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 15/11/2014, 13:01 
Non connesso

Iscritto il: 09/12/2008, 12:11
Messaggi: 1030
De nada Marcello.
Sempre in ambito stucchi, ce ne sono anche di liquidi, ma per lavori come il tuo non sono molto indicati.
Questi vanno meglio per eliminare piccole fessure molto fini o per stuccare posti che non si possono carteggiare senza eliminare dettagli.
Quello che uso è il Mr.Sufracer 1000 della Gunze Sangyo. Lo applico con uno stuzzicadenti ed una volta asciutto lo rimuovo con un cotton fioc o uno straccetto appena imbevuto d'alcool. Bisogna fregare un po, ma adagio adagio viene via senza necessità di carteggiare, lasciando inalterati i particolari vicini.
Se guardi il post sull'Alabama si vede il suo uso sul ponte della nave. Come vedi la stuccatura si vede ben lavorata, ma senza che i particolari del ponte siano stati toccati.

Ciao,
Rodolfo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 15/11/2014, 13:28 
Non connesso

Iscritto il: 08/11/2014, 17:07
Messaggi: 10
cognome e nome: marcello lorenzi
Ho esagerato con lo stucco ma sto cercando di rimediare
Ho usato carta da 1000 bagnata
Ma credo ci voglia anche una con la grana più grossa

Suggerimenti su come passare lo stucco?

Ciao Marcello


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 15/11/2014, 13:29 
Non connesso

Iscritto il: 08/11/2014, 17:07
Messaggi: 10
cognome e nome: marcello lorenzi
Ovviamente alla fine di tutto gli do una mano di primer così da coprire il tutto o almeno spero


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 15/11/2014, 14:49 
Non connesso

Iscritto il: 09/12/2008, 12:11
Messaggi: 1030
Per applicare lo stucco va bene qualsiasi cosa, anche le dita se ti va.
All'inizio usavo un pezzo di sprue limato in punta a mo di cacciavite. Ora invece adopero una spatola di quelle che si usano per dipingere ad olio, comprata in un colorificio. L'ho presa con la punta piccola con cui posso stuccare le piccolo cose ed adopero il lato lungo per satenderlo sulle grandi superfici.

Secondo me non hai esagerato con lo stucco; a volte me ne stendo anche di più. Tutto dipende da cosa bisogna pareggiare. Dalla foto iniziale sembra che ci sia una piccola depressione tra lo scafo ed il pezzo con l'uscita dell'asse elica. Questa depressione ve eliminata e quindi è corretto abbondare un po con lo stucco.
Quello che hai sbagliato è partire con la carta grana 1000. E' una carta che si usa per le rifiniture . Per sgrossare va bene anche una 320/400, poi passi ad una 600 e quindi puoi dare la passata finale con la 1000.
Può essere un processo un po lungo ma è meglio passare attraverso carte con gradazione grossa ad quelle con una fine piuttosto che usare solo un tipo di carta abrasiva. O rimangono i segni/graffi della carta se grossa, oppure ci vuole una vita per finire il lavoro, magari lasciando lo stesso dei graffi perché la carta fine oramai si è impastata e non lavora bene.

Ciao,
Rodolfo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 15/11/2014, 15:05 
Non connesso

Iscritto il: 08/11/2014, 17:07
Messaggi: 10
cognome e nome: marcello lorenzi
Ok grazie del suggerimento l uso del primer a fine lavoro e giusto ?

Ciao marcello


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 16/11/2014, 14:47 
Non connesso

Iscritto il: 09/12/2008, 12:11
Messaggi: 1030
L'uso del primer prima di verniciare va bene, specialmente se usi vernici acriliche.
Con gli smalti non è strettamente necessario.
Il primer serve sopratutto per controllare se tutte le stuccature sono fatte bene o se serve ancora qualche ritocco, cosa che magari non si nota senza, e per uniformare la colorazione del modello prima della verniciatura. Specialmente se si usano materiali diversi, o stuccature, la resa del colore sui diversi materiali non è uniforme e potrebbero essere necessarie diverse mani per ottenere un colore uniforme. Con il primer di solito bastano un paio di mani, se non una sola.

Ciao,
Rodolfo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: nave Bismark 1/350
MessaggioInviato: 17/11/2014, 9:56 
Non connesso

Iscritto il: 08/11/2014, 17:07
Messaggi: 10
cognome e nome: marcello lorenzi
Ho finito la bomboletta di primer della tamiya e dove sono io faccio fatica a reperirla

Secondo voi se uso un altro primer trovato in un negozio di nautica o colorificio

Può andare bene o fa reazione?



Altrimenti mi tocca aspettare almeno 10 giorni


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it