WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 24/08/2019, 23:20

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!

Regole del forum


HAI LETTO IL REGOLAMENTO DEL FORUM? - TI SEI PRESENTATO? - HAI FATTO UNA RICERCA PRIMA DI CHIEDERE?



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 19/09/2010, 21:55 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Salve, vi posto qualche altra foto dello stato di avanzamento del cantiere della mia spagnoletta. Si può notare la verniciatura in azzurro/celeste eseguita a pennello e l'albero e lo spigone.
Devo realizzare il timone e la relativa barra, le cerniere e gli scalmi per i remi, oltre a rifinire il boccaporto.
A presto ALIMURIMETA.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 19/09/2010, 22:53 
Non connesso

Iscritto il: 19/02/2009, 12:56
Messaggi: 915
ALIMURIMETA ha scritto:
Salve, vi posto qualche altra foto dello stato di avanzamento del cantiere della mia spagnoletta. Si può notare la verniciatura in azzurro/celeste eseguita a pennello e l'albero e lo spigone.
Devo realizzare il timone e la relativa barra, le cerniere e gli scalmi per i remi, oltre a rifinire il boccaporto.
A presto ALIMURIMETA.


Una vera bellezza!!!!!!!!!!!!!
vass


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 23/09/2010, 21:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Altro piccolo avanzamento lavori della spagnoletta di Alghero. Ho verniciato a pennello il trincarino in rosso e i due decori da appliacre alla pernaccia, sempre in rosso. Ho inserito le pulegge nella testa dell'albero e dello spigone e ho verniciato le estremità degli stessi in bianco.
Devo realizzare il paiolato da inserire nello scafo e rifinire il timone.
Alla prossima ALIMURIMETA.


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 28/09/2010, 22:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Salve a tutti. Altro piccolo avanzamento del cantiere spagnoletta. Ho realizzato il timone e applicato le cerniere come indicato nel disegno. Quindi ho proceduto alla tracciatura della linea di galleggiamento e alla mascheratura per la fase di verniciatura. Ho deciso di verniciare l'opera viva in rosso mattone, anzichè in blu, perchè la ritengo meglio aderente alla realtà storica del modello.La mia morosa ha terminato la realizzazione delle vele. Non appena possibile farò due foto per farvi vedere il risultato.
Per adesso è tutto a presto ALIMURIMETA


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 05/10/2010, 9:03 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Ciao Francesco:
Toglimi una curiosità:
come hai fatto con il mezzo compasso nella morsa a tracciare la linea di galleggiamento?
Io ho il tiralinee della Amati ma non sono molto soddisfatto, infatti stò pensando di modificarlo.
Ah..... dimenticavo: ho visto il tuo rosso per l' opera viva. Per caso è RED HULL 111 della Humbrol?

A Presto

Luciano


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 05/10/2010, 20:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
capt.luciano ha scritto:
Ciao Francesco:
Toglimi una curiosità:
come hai fatto con il mezzo compasso nella morsa a tracciare la linea di galleggiamento?
Io ho il tiralinee della Amati ma non sono molto soddisfatto, infatti stò pensando di modificarlo.
Ah..... dimenticavo: ho visto il tuo rosso per l' opera viva. Per caso è RED HULL 111 della Humbrol?

A Presto

Luciano


Ciao Luciano, cerco di rispondere alle tue domande.
Il sistema per tracciare la linea di galleggiamento che uso è semplice. Ho preso un vecchio compasso di quelli che si usavano alle scuole medie. Ho rimosso la parte che presenta l'ago e l'ho fissato nella morsetta della proxxon. Ho rifilato la punta del lapis a taglio in modo da avere un punto di contatto piu' preciso con lo scafo. Quindi ho fissato la spagnoletta in un'altra morsetta è ho riportato sullo scafo l'altezza della linea di galleggiamento. Ho posizionato il compasso facendolo ruotare nella morsa e quando l'altezza è risultata idonea, ho mosso la morsetta facendola scorrere su un piano liscio ( la mia vecchia scrivania).La matita ha lasciato una traccia sottile sullo scafo che corrisponde alla linea di galleggiamento.
Il colore utilizzato è l'HUMBROL 100 opaco. Non conosco questo colore (111) anche se credo che sia forse piu' indicato per la verniciatura dell'opera viva, non fosse altro che per il suo nome (RED HULL= rosso scafo).
A presto ALIMURIMETA

P.S. Non appena possibile mi farò vivo, se ti fa paicere, per dare una sbirciatina da vicino ai tuoi meravigliosi cantieri.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 06/10/2010, 17:38 
Non connesso

Iscritto il: 09/12/2008, 12:11
Messaggi: 1028
ALIMURIMETA ha scritto:
capt.luciano ha scritto:
Ciao Francesco:
Toglimi una curiosità:
come hai fatto con il mezzo compasso nella morsa a tracciare la linea di galleggiamento?
Io ho il tiralinee della Amati ma non sono molto soddisfatto, infatti stò pensando di modificarlo.
Ah..... dimenticavo: ho visto il tuo rosso per l' opera viva. Per caso è RED HULL 111 della Humbrol?

A Presto

Luciano


Ciao Luciano, cerco di rispondere alle tue domande.
Il sistema per tracciare la linea di galleggiamento che uso è semplice. Ho preso un vecchio compasso di quelli che si usavano alle scuole medie. Ho rimosso la parte che presenta l'ago e l'ho fissato nella morsetta della proxxon. Ho rifilato la punta del lapis a taglio in modo da avere un punto di contatto piu' preciso con lo scafo. Quindi ho fissato la spagnoletta in un'altra morsetta è ho riportato sullo scafo l'altezza della linea di galleggiamento. Ho posizionato il compasso facendolo ruotare nella morsa e quando l'altezza è risultata idonea, ho mosso la morsetta facendola scorrere su un piano liscio ( la mia vecchia scrivania).La matita ha lasciato una traccia sottile sullo scafo che corrisponde alla linea di galleggiamento.
Il colore utilizzato è l'HUMBROL 100 opaco. Non conosco questo colore (111) anche se credo che sia forse piu' indicato per la verniciatura dell'opera viva, non fosse altro che per il suo nome (RED HULL= rosso scafo).
A presto ALIMURIMETA

P.S. Non appena possibile mi farò vivo, se ti fa paicere, per dare una sbirciatina da vicino ai tuoi meravigliosi cantieri.


Ciao Francesco,
complimenti per la tua Spagnoletta. Sta venendo molto bene e l'idea per tracciare la linea di galleggiamento è buona. Occorre però fissare bene lo scafo in modo che questo non si muova mentre si traccia la linea.

Per quanto riguarda l'Humbroll 111, da quanto mi risulta corrisponde ad un grigio, e precisamente matt uniform grey. Controllando sul sito dell'Humbrol, sembra che questo colore non sia più in catalogo.
Anche per un colore chiamato Hull Red non ho trovato niente, ne nel sito ne nei depliant che ho a casa. Questo colore mi sembra che una volta c'era, ma non vorrei che quando hanno cambiato sistema di catalogazione dei colori ne abbiano cambiato il nome e che corrisponda all'odierno 100 Matt Red Brown.

Ciao,
Rodolfo.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 07/10/2010, 9:43 
Non connesso

Iscritto il: 11/04/2009, 17:01
Messaggi: 162
Località: BACOLI (NA)
Cari amici:
ho sbagliato io nel digitare il codice che è 177 anzichè 111. Pertanto la dicitura esatta è
RED HULL 177.

Per Francesco:
Se ti riesce, mandami una mail qualche giorno prima. Ho i muratori in casa e ti lascio immaginare " A' MMUINAA !!!! "

Ciao


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 12/10/2010, 22:38 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Salve a tutti, eccovi l'ultimo aggiornamento del cantiere della spagnoletta di Alghero. Come anticipato in un precedente post, vi allego le foto delle vele cucite con l'aiuto della mia morosa. Questa sera ho realizzato il paiolo partendo dalle linee d'acqua presenti nel progetto. Ho ritoccato il disegno con autocad e ho stampato il tutto in scala 1:15. Ho incollato il disegno del paiolo su di un pezzo di cartoncino e l'ho inserito nello scafo per verificare le proporzioni. Procedendo con tagliabalsa e forbici, ho adattato la sagoma in cartoncino all'andamento interno dello scafo. A questo punto ho riportato la sagoma del paiolo su di un pezzo di compensato di betulla da 1 mm e l'ho tagliato con il traforo. Mi resta da vernicire il paiolo, aggiungere i decori alla pernaccia e realizzare le manovre, ed issare finalmente le vele.
Per oggi è tutto, alla prossima.
ALIMURIMETA


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 13/10/2010, 10:22 
Non connesso

Iscritto il: 19/02/2009, 12:56
Messaggi: 915
ALIMURIMETA ha scritto:
Salve a tutti, eccovi l'ultimo aggiornamento del cantiere della spagnoletta di Alghero. Come anticipato in un precedente post, vi allego le foto delle vele cucite con l'aiuto della mia morosa. Questa sera ho realizzato il paiolo partendo dalle linee d'acqua presenti nel progetto. Ho ritoccato il disegno con autocad e ho stampato il tutto in scala 1:15. Ho incollato il disegno del paiolo su di un pezzo di cartoncino e l'ho inserito nello scafo per verificare le proporzioni. Procedendo con tagliabalsa e forbici, ho adattato la sagoma in cartoncino all'andamento interno dello scafo. A questo punto ho riportato la sagoma del paiolo su di un pezzo di compensato di betulla da 1 mm e l'ho tagliato con il traforo. Mi resta da vernicire il paiolo, aggiungere i decori alla pernaccia e realizzare le manovre, ed issare finalmente le vele.
Per oggi è tutto, alla prossima.
ALIMURIMETA


Ciao ALIMURIMETA
Veramente un ottimo lavoro, cercavo qualcosa da criticare ma non trovo nulla :P :P :P :P
vass


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it