WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 24/08/2019, 23:22

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!

Regole del forum


HAI LETTO IL REGOLAMENTO DEL FORUM? - TI SEI PRESENTATO? - HAI FATTO UNA RICERCA PRIMA DI CHIEDERE?



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 19/10/2010, 22:41 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
vass2 ha scritto:
ALIMURIMETA ha scritto:
Salve a tutti, eccovi l'ultimo aggiornamento del cantiere della spagnoletta di Alghero. Come anticipato in un precedente post, vi allego le foto delle vele cucite con l'aiuto della mia morosa. Questa sera ho realizzato il paiolo partendo dalle linee d'acqua presenti nel progetto. Ho ritoccato il disegno con autocad e ho stampato il tutto in scala 1:15. Ho incollato il disegno del paiolo su di un pezzo di cartoncino e l'ho inserito nello scafo per verificare le proporzioni. Procedendo con tagliabalsa e forbici, ho adattato la sagoma in cartoncino all'andamento interno dello scafo. A questo punto ho riportato la sagoma del paiolo su di un pezzo di compensato di betulla da 1 mm e l'ho tagliato con il traforo. Mi resta da vernicire il paiolo, aggiungere i decori alla pernaccia e realizzare le manovre, ed issare finalmente le vele.
Per oggi è tutto, alla prossima.
ALIMURIMETA


Ciao ALIMURIMETA
Veramente un ottimo lavoro, cercavo qualcosa da criticare ma non trovo nulla :P :P :P :P
vass


Grazie Vass, le foto aiutano a nascondere qualche magagna e qualche imperfezione. Comunque ho avuto il piacere e l'onore di far vedere il mio modello ad un maestro d'ascia delle mie parti che mi ha aiutato nella comprensione di alcuni dettagli costruttivi.Ebbene il maestro è rimasto stupito del grado di dettaglio del modello ( che inizialmente considerava una bella "pazziella"= giocattolo) e mi ha simpaticamente ribattezzato "o' mast d'asciulella" per le dimensioni delle mie barche.
Allego un'altra foto che mostra le vele in fase di montaggio all'alberatura.
Saluti e alla prossima ALIMURIMETA


Non hai i permessi necessari per visualizzare i file allegati in questo messaggio.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 30/10/2010, 19:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 11/03/2009, 11:43
Messaggi: 215
Località: battipaglia (SA)
Salve a tutti, ormai siamo quasi in vista del "traguardo" ovvero della chiusura del cantiere della spagnoletta di Alghero. Devo ammettere che questo modello mi ha ispirato in modo particolare e, nonostante sia quasi privo di particolari e complicate manovre, si fa notare abbastanza. Ho ricevuto qualche consiglio dal grande Enrico Pilani, circa alcune migliorie da apportare alle vele. In effetti, per come sono realizzate, stonano un pò con la finitura dello scafo. Quindi armato di tanta pazienza ( che è il pane quotidiano di un vero modellista) ho iniziato a smontare la vela dall'antenna, per realizzare i ferzi, ciò delle strisce che simulano la composizione originale della vela. Per realizzarli mi sono ispirato all'idea di Enrico, pubblicata in un suo vecchio articolo del 2004. In pratica si tratta di tracciare delle linee con la matita, ad una distanza di circa 30 mm l'una dall'altra. Per ora non ho foto disponibili, ma appena possibile documenterò anche questa fasa del cantiere.
A presto ALIMURIMETA


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 02/03/2011, 19:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/05/2009, 12:32
Messaggi: 38
Località: Brasil
Parabéns pelo modelo! buon lavoro.
Abraço,
Rildo
Brasil


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 13/03/2011, 20:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 17/02/2010, 22:10
Messaggi: 341
Località: Torino
cognome e nome: Bellacicco Giuseppe
Ottimo lavoro ALIMURIMETA, visto da qui, faccio difficoltà a capire quale sia l'imbarcazione vera, pare più un modellino quella che ritrae le persone sull'imbarcazione in mare, che quella sul tuo banco da lavoro.
Complimenti sinceri, ciao!
--Pino--

_________________
-Ognuno di "noi", se davvero lo vuole, ce la può fare!-


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 03/05/2012, 12:39 
Non connesso

Iscritto il: 27/04/2012, 9:31
Messaggi: 4
cognome e nome: Sposito Andrea
Ho chiesto in privato delucidazioni sui processi di costruzione e come giustamente mi faceva notare ALIMURIMETA, i dubbi e le curiosità sulla costruzione sarebbe meglio postarli nel topic, in modo che tutti ne possono far parte..Anche questo è un insegnamento..comunqe di seguito troverete la mia domanda e le sue risposte...

Sono gia stato nel tuo Work in progress è ho visto il tuo lavoro. Ottimo..complimenti....Io ho fatto lo stesso gozzo. Come ben sai attualmente quel gozzo è di propietà di Pietrino Fois. L'attuale nome è liberata (ex carmenia) costruita nel cantiere Feniello di alghero.. Il procedimento che ho usato e differente dal tuo, ma essendo nuovo del forum ho solo foto del lavoro finale e non del progressivo. Per intenderci, ho usato uno scaletto, arrivando sino alla linea di trincarino, lavorando prima sulla coperta e poi inserendo scalmotti, murata e falchetta...Gli ombrinali gli ho ricavati dal primo listello adiacente al trincarino praticando una mezzaluna con il disco abrasivo rotondo del drimmel. La coperta è bianca e non listellata. In un altra costruzione però, volendo ricavare i comenti neri, ho lasciato nell'incollaggio uno spazio tra i listelli che ad asciugatura ultimata ho riempito con stucco nero(colorato con le terre) e poi levigato. Questo è possibile solo se la coperta è ammovibile o comunque senza murata, altrimenti è difficoltoso levigare il tutto..Ma comunque lo posterò perchè mi farebbe piacere un vostro commento. Mi permetto di chiederti dettagli di alcuni passaggi, perchè ritengo interssante e più pratico il tuo metodo di costruzione rispetto al mio..

1- Dopo che hai incollato il foglio con la sagoma della coperta, ho visto che hai inziato ad attaccare il listelli di coperta prima di aver applicato i madieri e ordinate. Suppongo che in quel momento della foto la coperta era ancora ammovibile? (se lo fosse, mi verrebbe meglio tracciare i comenti neri tra un listello ed un altro )
2- la centina alla coperta come l'hai data?
3- i bagli non ci sono o non si vedono?
4- Ho visto che hai usato solo 9 falsi madieri. Secondo te posso usare il progetto per farli ? Ho visto che hai usato autocad...Sono traciati con quel programma?
5- Nel caso utilizzerei il progetto originale, preso dallo stesso libro che hai menzionato tu e farei solo alcuni madieri..magari quelli dispari per esempio..cosa ne pensi??

I dubbi più grossi sono questi. Ti ringrazio anticipatamente della cortesia..Ciao andrea


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: SPAGNOLETTA DI ALGHERO
MessaggioInviato: 03/05/2012, 12:40 
Non connesso

Iscritto il: 27/04/2012, 9:31
Messaggi: 4
cognome e nome: Sposito Andrea
Questa è la risposta di ALIMURIMETA...
Ciao Andrea, grazie per i complimenti. Dunque cerco di rispondere alle tue domande:
1-) La coperta è rimasta amovibile fino a quando non ho rifinito lo scafo. Quindi ho listellato tutta la coperta prima di fissarla allo scafo.Dopo avela incollata in modo definitivoallo scafo, ho applicato i trincarini il capo di banda ecc.
2-)Se intendi la curvatura della coperta, ho usato del comp. di betulla da 0.4mm, ho applicato i listelli e poi ho piegato la coperta aiutandomi con il piegalistellielettrico. Con l'ausilio di due dime in legno ho verificato il corretto insellamento della coperta.
3-) I bagli non ci sono, a meno delle due dime.
4-5-)I madierili ho realizzato con dei listelli in faggio evaporato. Li ho sagomati seguendo l'andamento dello scafo. Non mi sembra che siano tutti rappresentati nello specchio delle ordinate.
Per qualsiasi dubbio chiedi pure.ALIMURIMETA


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it