WWW.MAGELLANO.ORG"

Ritorna al Portale
Oggi è 13/11/2019, 12:53

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Si comunica a tutti gli utenti che solamente dopo i saluti e la loro presentazione saranno completamente abilitati al Forum - Si prega inoltre di leggere il Nuovo Regolamento. Grazie!

Regole del forum


HAI LETTO IL REGOLAMENTO DEL FORUM? - TI SEI PRESENTATO? - HAI FATTO UNA RICERCA PRIMA DI CHIEDERE?



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 130 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 05/05/2017, 9:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Avendo impostato le foto in altro forum devo recuperare il tutto.
Un attimo di pazienza., grazie.
Ciao
OLI


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 05/05/2017, 10:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 03/05/2009, 13:16
Messaggi: 1825
cognome e nome: n/a
OLI ha scritto:
Avendo impostato le foto in altro forum devo recuperare il tutto. OLI
Ciao OLI, se ti riferisci ai messaggi postati nella discussione che è stata rinominata "Discussione Generale", guarda che per me quel tipo di contenuto va benissimo in li. E' un argomento adattissimo in quel topic. Se invece ti riferisci ad altro allora non discuto. Ciao. Jack.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 05/05/2017, 13:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Certo Jack qui c'è solo il diario di costruzione. La diatriba sui cannoni o altro lo posto su "Discussione Generale"
Ho acquistato il primo fascicolo. Continuerò in edicola in quanto a Venezia ci sono problemi con le poste.
Ho impostato il primo quinto. Potevano chiamarlo con il suo nome e non ordinata visto che nella sezione "Modellismo d'Arsenale" la nomenclatura è giusta. Potevano applicarla anche nella sezione "Istruzioni di montaggio" si faceva confidenza con tale disciplina.

Immagine

Il pero è quello che è. A casa ne ho diverso che è un' altra cosa.
Comunque va benissimo.
I componenti realizzati con taglio laser combaciano perfettamente.
Cosa poco bella da vedere è il nero sui bordi dovuti al taglio.
Cartavetrare come suggerito subito non mi convince.
Vedrò più avanti.
Ovviamente il tutto è solo appoggiato anche perché non ho più colla essendosi essiccata quella che avevo per il toppo tempo trascorso dall'ultima "segatura"
Impostati a secco i particolari dell'ossatura di base.
Anche qui potevano chiamare i vari pezzi con il loro nome proprio.
"Dritto di poppa" "Bracciolo del dritto" "chiglia"

Immagine

Osterga! Il bracciolo del dritto sul disegno è a filo dello scanso della chiglia

Immagine

mentre montato ne dista diversi millimetri

Immagine

e non può essere che si sia spezzato perché estratto intatto dalla sprua

Immagine

Non sto li a chiedere spiegazioni perché nel passato sono stato molto deluso dall'incompetenza di chi doveva risolvere il problema proposto. Vado avanti così e poi eventualmente rifilerò il tutto.
Se cominciamo così non è che mi entusiasmi la cosa.
Nella monografia del Boudriot è tutta un'altra cosa.

Immagine

Comunque va bene così! Certo che sono perplesso.
Realizzato il quinto n° 3 e la parte poppiera della chiglia con il dritto.

Immagine

Immagine

Non so ancora da dove parte l'inserimento dei quinti, ma a ragion di logica il n° 3 dovrebbe attestarsi verso prua come comunque sembra dalla numerazione sul cantiere. Non è segnato l'angolo di quartabono come sui piani nelle monografie.

Immagine

Ovviamente per la eventuale controchigla, paramazzale, battura ecc. bisogna vedere come procederanno.
Bene
alla prossima
OLI


Ultima modifica di OLI su 03/07/2017, 7:57, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 06/05/2017, 8:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Schema dei quinti da monografia Boudriot

Immagine

Amici miei, mi auguro che mancando i piani di riferimento, indichino come e dove installare i vari pezzi.

Long Jonh scrive:
"Per di più la storiella della battura non è come ho letto nei vari post.
La Belle aveva una chiglia senza controchiglia calettata, nei quartieri estremi, quindi di prua e di poppa, ha degli allungatori che si prestano ad essere calettati per ricevere i forcacci a poppa e gli zangoni a prua, in pratica ci troviamo a centro nave con una chiglia larga tot e sopra essa una controchiglia di minore largezza (senza calette) che riceve i madieri delle rimanenti coste.

La battura quindi a centro nave non ha due canti come nella regola, cioè il canto inferiore e quello superiore che foggiano un "triangolo" dove si inserisce il torello, ma ha solo il canto inferiore che è appunto foggiato dalle due differenti misure tra chiglia e controchiglia che formano così un gradino. In pratica nel La Belle la battura si deve eseguire solo sul dritto di poppa dietro la pettiera, cioè l'insieme dell'arcaccia. A prua si foggia nella stessa maniera di centro nave: la controruota e minore di largezza della ruota e quindi questa differenza forma uno scalino che è, di fatto, il canto inferiore della battura.
Spero di essermi spiegato."
Ma se confronto la sezione della Gemma come esempio che dovrebbe essere proprio dei vascelli.

Immagine

Immagine

con il disegno della Belle di Boudriot

Immagine

Si evince l'esistenza della battura e dei torelli.
Mi sbaglio io oppure c'è qualche cosa che non conosco o capisco?
Vediamo un po' come questi procedono.

Allora avendo il PC con le bizze non ho potuto visionare il CD accluso al primo invio, ma ora che ho aggiornato il W10 l'ho visionato ed ho notato che pure nel video il bracciolo del dritto di poppa dista dalla chiglia come da pezzi assemblati. Ovviamente la figura inserita nelle istruzioni è errata.
Non si evincono ulteriori informazioni sui vari componenti l'ossatura. Vedremo andando avanti.
Certo che se la battura non c'è bisogna realizzarla prima di impostare la chiglia sul cantiere.
Mi è sembrato di intravvederla nel filmato sul CD ma non ne sono sicuro.
Aspetterò fino a momento della posa in cantiere e poi deciderò il da farsi
Intanto è arrivato il n° 2.
Ho impostato e incollato le parti principali dell'affusto.

Immagine

Immagine

Il legno risulta molto secco ed essendo ricavati i pezzi con le fibre in linea, si arrischia di spezzarli staccandoli. Bisogna fare molta attenzione ed essendo i pezzi piccoli consiglio di incidere le tacche con un bisturi e poi aiutandosi con la punta di un cacciavite premere quel tanto che basta per staccarli.
Sembra che l'inizio prometta abbastanza bene. I pezzi sono forniti di tacche per l'allineamento e l assemblaggio.

Immagine

Ora lascio asciugare la colla. Questo affusto l'ho incollato di getto in quanto essendo i pezzi ad incastro si arrischia che a colla rappresa non combacino bene. Così invece con la colla fresca si possono adattare facilmente.
Quando è tutto fisso si dovrà procedere alla cartavetratura in modo da togliere il pellame.


Io levigo a particolare finito in quanto alcune parti vanno incollate ( soprattutto quelle annerite dal laser) e molte volte la colla sborda e macchia, non solo ,ma se è troppo levigato la colla non prende bene. Quindi levigo con carta fino a 5.000 (bagnata) solo dove serve. Le mani di vernice sono date in molti casi fino a 15. Ho realizzato molti modelli di barche veneziane in "lustrofin" (tipo Riva) e ho ottenuto buoni risultati sia per l'incollaggio sia per la finitura che viene uniforme senza sbavature sui limitrofi dell incollaggio.
Intanto prova di arrotondamento del blocchetto per realizzare il mozzo.

Immagine

con verifica dell ingresso della ruota e suo bloccaggio con spina.

Immagine

Ovviamente il tutto è provvisorio. Completato il cannone.

Immagine

Non monte gli orecchioni e la canna come indicato, in quanto l'affusto va dipinto o quanto meno verniciato.
Non lo liscio più di tanto in quanto se viene dipinto mi troverei male.
Lo conservo in un'apposita scatoletta e nel frattempo mi documento.
C'ho pensato su da una settimana. A questo punto acquisto la monografia dl Boudriot e ne seguo l andamento allestendo quella a fascicoli settimanali ed eventualmente integrando se manca qualche cosa. Hanno scale diverse che si possono comunque correggere. Finito l'allestimento di quella a fascicoli, sarà più facile farsela direttamente dalla monografia.
La scala della Belle Hachette è 1:30 quella della monografia Boudriot è 1:36. Per l'affusto bisogna che controlli. Lunedì acquisto la monografia del Boudriot così vedo come lui ha concepito l'affusto. Normalmente gli affusti erano del colore della murata, ma qui mi sembra siano in legno vivo.
Alla prossima
Ciao
OLI


Ultima modifica di OLI su 03/07/2017, 8:03, modificato 1 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 07/05/2017, 8:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Ho ancorato la base del cantiere ad una asse rigido in quanto troppo flessibile

Immagine

Immagine

Ora è più stabile. Ho pure posizionato la chiglia e il 3° quinto per controllo. Oddio non è il top, ma secondo me può andare viste le mie scarse doti di modellista avrei fatto di peggio.

Immagine

Ora non so come procederanno col cantiere speriamo sia atto a collocare e centrare al meglio i quinti,.
Le palelle *non si incontrano perfettamente ed ho dovuto levigare il tronco di chiglia verso poppa. Ora è perfettamente dritta.

Immagine

Come si evince non ho levigato le palelle (troppo difficile e pericoloso perché le puoi imbarcare) ma sopra e sotto.
Ho trovato una foto del cantiere con i quinti impostati.

Immagine

ho notato che la parte superiore del cantiere non ha i riscontri, come la parte sottostante, per l'allineamento dei quinti.
Arrivato a quel punto dovrò studiare come procedere per ottenere un giusto allineamento sia perpendicolare che ortogonale.
Questo è il cantiere da me realizzato per la Gemma.

Immagine

L'ho copiato da quello impostato da Fissore

Immagine

Ora è arrivato il n° 4 che prevede il completamento della chiglia e il montaggio di alcuni particolari del cantiere.
C' è qualche cosa che non combacia. Certo che la realizzazione del cantiere è soggettiva, ma per fare una cosa decente, almeno uno sprovveduto come me, si dovrebbe far riferimento a quelli suggeriti dai testi. Per esempio il Frolich nel suo volume "L'arte del modellismo" nelle pagine 22-23-24 ne propone uno.

Immagine

Immagine

Immagine

Poi nel volume sono invece raffigurati molti particolari di montaggio molto interessanti.
Io non allestisco nulla, aspetto di completare lo scalo a secco e poi, fatte alcune modifiche se necessarie, provvederò a finirlo.
Alla prossima
Ciao
OLI


Ultima modifica di OLI su 03/07/2017, 8:05, modificato 1 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 08/05/2017, 8:20 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Ho finito la chiglia e inserito la ruota di prua.
Problemi:
Controllo dell'ortogonalità della ruota

Immagine

messa in pari del sottociglia

Immagine

inserito l'incastro per i madieri e impostato tagliamare e controruota che non combaciano

Immagine

le due squadre non combaciano ho dovuto correggere il tutto.

Immagine

Immagine

Sistemati gli incontri tra squadre sia sulla ruota di prua che sul dritto di poppa

Immagine

Immagine

Mentre la chiglia al centro e a prua combacia con gli inviti per i madieri

Immagine

Immagine

a poppa ci sono dei problemi

Immagine

non combaciano e quindi dovrò intervenire al momento dell'innesto dei madieri in quei posti.


Ultima modifica di OLI su 03/07/2017, 8:08, modificato 1 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 08/05/2017, 12:52 
Non connesso

Iscritto il: 19/02/2009, 12:56
Messaggi: 915
Ciao Oli
Se sei in difficoltà tu, che ormai sei un esperto di queste costruzioni, figurati i principianti a cui è destinata l'opera!!! Quanti di questi abbandoneranno la costruzione per queste difficoltà.
vass


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 08/05/2017, 13:16 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Ciao Vass, se è vero che sul CD viene pubblicato questo assemblaggio:

Immagine

che comunque io non riesco a focalizzare, mentre le istruzioni prevedono questo:

Immagine

alla fine che razza di porcheria verrebbe fuori?
Non credo che le istruzioni siano buttate li, facile che chi ha realizzato il video abbia sbagliato.
Certo che l'inizio non è dei più felici!
Certo che con il legno è facile rimediare, basta un po' di fantasia!
Tirem innans!
Risposta di Hachette al quesito
Da: "Info Perfect Model" <info@perfectmodel.it>
Data: 8-mag-2017 12.16
A: <stefanorocchi@tiscali.it>
Ogg: Re:La Belle

Buon giorno
grazie per averci contattato
il giusto assemblaggio e' quello che ha presentato nella foto con la freccia gialla,
quindi il gradino si crea in maniera naturale se i pezzi sono incollati nella maniera esatta.
Nell'uscita 9 ci saranno i vari pezzi che compongono il tagliamare che va ad incastrarsi proprio lì (fatti i dovuti aggiustamenti con la carta vetrata... ovviamente...)
cordiali saluti
Perfect Model


Da: "stefanorocchi@tiscali.it" pbmodels@libero.it
A: info@perfectmodel.it
Cc:
Data: Mon, 8 May 2017 11:15:24 +0200 (CEST)
Oggetto:La Belle

Buongiorno,
sto realizzando La Belle in fascicoli e vorrei porre un quesito:

alla pagina 26, fig. 10 del 4° fascicolo si vede che l'incastro tra il dritto di prua e il controruota viene incollato al paro della tacca presente sul controruota. Così facendo il dritto non coincide con l'angolo della chiglia in basso (foto 1). Sul CD allegato all'opera si vede che, nella sez. "Introduzione al Modellismo d'Arsenale" al minuto 06:15, il particolare in oggetto, montato, non è come da foto del fascicolo ma sembra perfettamente assiemato (foto 2).

Visto che i diversi forum si sta dibattendo questo problema, delle due qual'è la giusta?

Grazie

Stefano Rocchi


Ciò ciapa ma diamo i numeri?
Ed hanno la faccia tosta di dire che il gradino si crea in maniera naturale se i pezzi sono incollati nella maniera esatta.
MA LA MANIERA DI INCOLARE L'HANNO INDICATA LORO NELLE ISTRUZIONI O NO!
Non so se abbandonare una schifezza del genere
Ciao
OLI


Ultima modifica di OLI su 03/07/2017, 8:12, modificato 1 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 09/05/2017, 8:56 
Non connesso

Iscritto il: 19/02/2009, 12:56
Messaggi: 915
OLI ha scritto:
Non so se abbandonare una schifezza del genere
Ciao
OLI


Ciao Oli
Con quello che viene a costare l'intera opera ed avere dei risultati simili, preferirei comprare la monografia dell'Ancre e farmi il tutto da me.
vass


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: La Belle - Hachette - Il cantiere di OLI
MessaggioInviato: 09/05/2017, 9:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 18/02/2009, 13:42
Messaggi: 2125
Ciao Vass
L'ho già la monografia del Boudriot.
Ho intenzione di farla ma prima mi volevo cimentare con questa per capirne di più!
Avevo iniziato pure la Gemma di Fissore arrivando alla chiglia, ruota di prua e dritto di poppa e tre quinti. Poi mi ero fermato per capirne di più e terminare altri modelli in allestimento.
Mah! Vediamo un po' come va a finire.
Ciao
OLI


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 130 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group. Color scheme by ColorizeIt.
Traduzione Italiana phpBB.it